Newsletter n.22 - PSL "Colli Esini San Vicino" 2014-2020 - Avvisi e precisazioni

Se vuoi visualizzare correttamente questa e-mail, leggila online
 

ProgrammaZIONE 2014-2020. PSR Marche  - Misura 19 "Sostegno dello sviluppo locale LEADER"

Recapiti dei Facilitatori dei PIL (Progetti Integrati Locali)

cartina 2014 2020

I Comuni Capofila dei 6 PIL che si vanno costituendo sul territorio di operatività del GAL “Colli Esini San Vicino”, in seguito alla presentazione della domanda di sostegno relativamente al bando della Misura 19.2.16.7 sub b) "Supporto per le Strategie di Sviluppo Locale non CLLD - Spese di gestione ed animazione dei Progetti Integrati Locali (PIL)", hanno incaricato i seguenti facilitatori che possono essere contattati da privati e soggetti pubblici per ottenere informazioni circa le modalità e le condizioni di adesione ai PIL nonché circa le opportunità offerte dai bandi pubblicati dal GAL in PIL.

1)“PIL  dell’Appennino”
Territorio interessato: Fabriano, Matelica, Sassoferrato, Genga, Cerreto d'Esi.
Comune Capofila: Fabriano
Facilitatore: Alessandra Panzini  tel. 071.872484; e.mail: pil1.fabriano@gmail.com

2)“PIL M. M. P. R. S.”
Territorio interessato: Serra San Quirico, Montecarotto, Mergo, Rosora, Poggio San Marcello
Comune Capofila: Serra San Quirico
Facilitatore: Lorenzo Pascali  tel.3286954976;  e.mail: pascali@hesis.it

3)“PIL Alte Valli del Misa”
Territorio interessato: Arcevia, Serra de’ Conti, Barbara, Castelleone di Suasa.
Comune Capofila: Arcevia
Facilitatore: Sandro Buatti tel. 3404745248; E.mail postapil@virgilio.it

4)“PIL – Teatro e tradizioni locali”
Territorio interessato: Maiolati Spontini, Castelplanio, Cupramontana, Monte Roberto, Castelbellino, San Paolo di Jesi
Comune Capofila: Maiolati Spontini
Facilitatore: Floriana Priori  tel.3664132801   E.mail floriana.priori@gmail.com

5)PIL “La cultura materiale per il rilancio della competitività del sistema economico del distretto mediante la modernizzazione, qualificazione e la diffusione delle eccellenze del territorio”.
Territorio interessato:  Filottrano, Cingoli, Apiro, Staffolo, Santa Maria Nuova, Poggio San Vicino.
Comune Capofila: Filottrano
Facilitatore: Leonardo Virgili tel. 3335218647: E.mail leonardo.virgili@alice.it

6)"PIL Agroalimentare"
Territorio interessato: Ostra, Ostra Vetere, San Marcello, Belvedere Ostrense, Morro d'Alba.
Comune Capofila: Ostra 
Facilitatore: Alessandro Azzolini tel.3895787788; E.mail alessandro.azzolini2@gmail.com



Errata Corrige ai bandi Misura 19.2.6.2 sottomisura a) e 19.2.6.2 sottomisura b)

errata corrigeRelativamente al bando Misura 19.2.6.2 sottomisura a) Aiuti alle start-up innovative nei settori "smart": agrifood, sharing economy, imprese creative, hi-tech, culturali.  (Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per attività extra agricole nelle zone rurali)  e al bando bando Misura 19.2.6.2 Sottomisura b) Aiuti alle start-up innovative nel settore dei trasporti, si segnala che al paragrafo 7 “Fase di realizzazione e pagamento del bando” è contenuto un refuso: la liquidazione dell’aiuto non è subordinata “all’accertamento delle spese effettivamente sostenute, rendicontate e approvate” in quanto, come già chiarito ai paragrafi 5.3 “Spese ammissibili e non ammissibili” e “5.4 Entità e regime dell’aiuto” si tratta di un aiuto forfettario (e non di “rimborso” di specifici costi ammissibili) all’avviamento dell’impresa.

Pertanto detto aiuto sarà liquidato dopo aver eseguito gli accertamenti di cui ai paragrafi 7.3.2 “Istruttoria delle domande (di pagamento della prima rata) e 7.3.4 “Istruttoria delle domande di saldo”.

 

Pertanto il paragrafo 7 viene modificato come segue:

“IL GAL raccoglie le domande di pagamento dei beneficiari, finalizzate ad ottenere la liquidazione dell’aiuto spettante.

Il pagamento può essere richiesto sotto forma di:

• domanda di pagamento dell’anticipo (prima rata);

• domanda di pagamento del saldo (seconda rata).

Si fa presente che AGEA è il Soggetto pagatore per le Marche e quindi il solo deputato e legittimato all’erogazione delle somme di cui sopra per ANTICIPO e SALDO, non assumendo a tal riguardo il GAL alcuna responsabilità in ordine ai tempi di erogazione. L’aiuto riconosciuto e concesso in conto capitale sarà liquidato, da parte di AGEA, subordinatamente alla esecuzione dei dovuti controlli e previo accertamento dell’esecuzione delle opere/intervento ed approvazione della documentazione tecnica, amministrativa e contabile inerente i lavori effettuati, sulla base delle spese effettivamente sostenute, rendicontate ed approvate, con la effettuazione dei controlli previsti.

In questa fase inoltre i richiedenti possono presentare eventuali domande di variazione progettuale, adeguamenti tecnici e modifiche progettuali non sostanziali.



Chiarimenti: "Anagrafe delle Aziende Agricole"

 

sian

L'Anagrafe delle Aziende Agricole – all'interno del Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) – è costituita da tutti i soggetti pubblici (Amministrazione regionale, Province, Comuni, Enti,…) e privati (imprese agricole e non) identificati dal codice fiscale o dalla P.IVA, (CUAA – Codice Unico delle Aziende Agricole) che intrattengono a qualsiasi titolo rapporti con la pubblica amministrazione centrale o locale.

L’iscrizione alla Anagrafe delle Aziende Agricole è presupposto indispensabile alla presentazione delle domande per contributi, aiuti e premi comunitari, nazionali e regionali.

Per potersi iscriversi alla Anagrafe delle Aziende Agricole  è necessario aprire un FASCICOLO UNICO AZIENDALE: un “contenitore” cartaceo ed elettronico in cui sono raccolte informazioni e documenti dell’azienda, controllati e certificati dalle Pubbliche Amministrazioni, e dati dichiarati dall’impresa.

Il Fascicolo, unico per ciascun soggetto che intende avvalersi delle risorse previste nel PSR, assume la funzione di vero e proprio “Documento di identità” della stessa e consente una visione globale come insieme delle sue unità produttive. Il fascicolo aziendale  è l’elemento che, all’interno del SIAN, è preposto alla raccolta e condivisione delle informazioni strutturali e durevoli relative a ciascun soggetto.

Ogni richiedente deve costituire, aggiornare e sottoscrivere il proprio fascicolo aziendale presso i CAA – Centri di Assistenza Agricola (organizzazioni professionali agricole e professionisti convenzionati con AGEA).



Programmazione 2014-2020 - Data ultima per l'ammissibilità e la rendicontazione delle spese

 

PSR MARCHE 2014 2020

Si precisa che, ai sensi dell’art. 65 comma 2 del Reg. (UE) n. 1303/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17.12.2013, la data limite per le spese afferenti alla programmazione europea 2014-2020 è fissata al 31.12.2023 e che, con Decreto del Dirigente del Servizio Ambiente e Agricoltura n. 276 del 26.04.2016, con cui è stato approvato il Bando per la selezione dei PSL Misura 19 “Sostegno dello Sviluppo Locale Leader” (cfr. paragrafo 7.3 “Tempi di realizzazione degli interventi e Proroghe”), la data limite per l’effettuazione delle spese rientranti nella programmazione del GAL è stata stabilita al 30.10.2023.

 

Pertanto la data suddetta costituirà anche, per tutti i beneficiari pubblici e privati, la scadenza ultima ed improrogabile per la rendicontazione delle spese in SIAR.

 

Restano ferme le scadenze previste da ciascun bando (qualora anteriori alla data suddetta) e le rispettive norme sulla richiesta e concessione di proroghe.



Elenco Comuni del GAL “Colli Esini San Vicino” suddivisi per provincia e per aree rurali

 

                       

cartina 2014 2020

 Pubblicato l'elenco Comuni del GAL “Colli Esini San Vicino” suddivisi per Provincia e per Aree rurali






 
folder 2014-2020 def
Colli Esini - San Vicino | Società Consortile mista | Piazza Baldini,1 / 62021 Apiro (MC) - Italy
Follow us | facebooktwitter 



 

Powered by AcyMailing