Bando pubblicato il 20.7.2018
Scadenza per la presentazione della domanda di sostegno: ore 13:00 di venerdì 21.12.2018 Scadenza prorogata alle ore 13:00 di giovedì 17.1.2019Scadenza ulteriormente prorogata alle ore 13:00 del 19.3.2019Scadenza prorogata al 18.4.2019 - ore 13:00Scadenza ulteriormente prorogata al 30.4.2019 - ore 13:00.
Destinatari del bando: Microimprese e piccole imprese delle aree rurali, escluse le impese agricole, e persone fisiche.
Dotazione finanziaria assegnata: € 30.000,00. Il sostegno è concesso in forma di contributo in conto capitale di tipo forfettario.
Si applica il regime di aiuto “de minimis” (Reg. UE 1407/2013) (CAR 4467).

Per ulteriori informazioni scarica la seguente documentazione:
pdfBando Sottomisura 19.2.6.2 Sottomisura b) 
pdfScheda aiuto de minimis 19.2.6.2 sottomisura b)
pdfScheda PSL “Colli Esini San Vicino” 
- Elenco Comuni del GAL “Colli Esini San Vicino” suddivisi per provincia e per aree rurali.
I PIL del GAL "Colli Esini San Vicino"

ERRATA CORRIGE E PRECISAZIONI

1) Il criterio di selezione B "qualità progettuale del piano aziendale" è stato così modificato (CdA del 27.7.2018 e DDS servizio politiche agroalimentari n. 234 del 3.8.2018): 

CRITERI DI SELEZIONE E PESI PESO %
B. Qualità progettuale del piano aziendale in termini di:     30%
b1. capacità/esperienze del beneficiario 5%  3%
b2. carattere innovativo dell’iniziativa proposta 10%  8%
b3. prospettive di mercato del settore cui l’attività si riferisce 5% 3%
b4. validità economica e finanziaria del progetto imprenditoriale 10% 6%
b5. capacità del progetto di generare occupazione 15% 10%

2) Errata corrige al paragrafo 7.

3) Si dà atto della presenza di un refuso al paragrafo 5.1.2 "Requisiti dell'impresa", lettera b)Impresa che si costituirà dopo la presentazione della domanda di sostegno - nella parte in cui si chiede che l'impresa che si costituirà dopo la presentazione della domanda di sostegno deve essere in possesso della partita IVA.

4) Per poter presentare la domanda di sostegno relativamente al presente bando il Soggetto richiedente deve possedere i requisiti previsti dal bando ai paragrafi 5.1.1. e 5.1.2.Pertanto dovrà essere:
- un'Impresa già costituita da non più di 12 mesi al momento della presentazione della domanda di sostegno ....;
- una persona fisica che si costituirà dopo la presentazione della domanda di sostegno, entro 9 mesi dalla comunicazione della concessione dell'aiuto.
Quindi, nel caso in cui il soggetto richiedente sia già titolare di P. IVA, lo stesso dovrà costituirsi in impresa prima della presentazione della domanda di sostegno, al fine di poter rientrare nelle tipologe di "soggetto richiedente" previste dal bando."