DGR 799/2020 - Modifica DGR 647 del 03/06/2020. Aggiornamento prezzario regionale per la fornitura di alcuni beni e servizi da applicare alle misure del PSR Marche 2014/2020 e ad interventi similari.

 

DGR 647/2020 - Aggiornamento prezzario regionale per la fornitura di alcuni beni e servizi da applicare alle misure del PSR Marche 2014-2020 e ad interventi similari. Revoca DGR n. 681 del 10.6.2019).(Modificata da DGR 799/2020)

 

DGR 681/2019 - Aggiornamento prezzario regionale per la fornitura di alcuni beni e servizi da applicare alle misure del PSR Marche 2014-2020 e ad interventi similari. Revoca DGR n. 1304 del 08.10.2018). (Revocata da DGR 647/2020)


DGR 1068/2019 - PSR Marche 2014-2020. Individuazione violazioni e applicazione riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei beneficiari. Misure non connesse alle superficie e agli animali. Revoca DGR 1669 del 10.12.2018. Misure non connesse alle superficie e agli animali. DGR n. 1068 dekl 16.9.2019. Percentuali di riduzione per inadempienze dei beneficiari  e annullamento DDS 429 delll'11.10.2019.


DDS 451/2019 - REG. UE 640/2014 articolo 35. PSR Marche 2014-2020. Individuazione violazioni e applicazione riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei beneficiari. Allegato A - Allegato B

 

RICHIESTA PREVENTIVI – STANDARD DI COMUNICAZIONE 
new3

L’Organismo Pagatore AGEA ha introdotto l’obbligo di tracciare lo scambio di lettere commerciali tra richiedente e fornitore nella fase di acquisizione dei preventivi di spesa. A tale scopo viene reso disponibile in SIAR un apposito MODELLO di comunicazione al fornitore e di relativa risposta (in formato file di testo editabile) nella seguente posizione: SEZIONE IMPRESA/Domande PSR/Richiesta di Preventivi al quale i soggetti interessati alla presentazione delle Domande di Sostegno o di Variante in adesione ai bandi del PSR 2014-20 dovranno attenersi.

Le PEC di richiesta preventivo e di risposta, complete dei documenti prodotti secondo il modello sopra detto, costituiscono idoneo giustificativo ai sensi del bando di riferimento a supporto della verifica di regolarità e ragionevolezza della spesa.

 

ADDENDUM ALLE LINEE GUIDA SULL'AMMISSIBILITA' DELLE SPESE RELATIVE ALLO SVILUPPO RURALE 2014-2020 (Intesa, ai sensi dell’articolo 4, comma 3, della legge 29 dicembre 1990, n.428, Conferenza Stato Regioni, seduta del 5 novembre 2020). new3

"Tutte le fatture emesse a partire dal 1 gennaio 2021se prive di CUP o di indicazione equipollente non saranno più considerate ammissibili, fatte salve le fatture relative alle spese di cui all’art.45, paragrafo 2 lettera c) del Reg. (UE) 1305/2013, per gli investimenti relativi alle misure che rientrano nel campo di applicazione dell’art.42 TFUE, sostenute prima della presentazione della domanda di sostegno e delle spese connesse a misure di emergenza dovute a calamità naturali, eventi catastrofici, avversità atmosferiche o cambiamenti bruschi e significativi delle condizioni socio-economiche sostenute dopo il verificarsi dell’evento. Art.60 Reg (UE) 1305/2013”.  Per saperne di più: P.2 CSR Atto Rep. N. 179 5Nov2020

new3

 

LINEE GUIDA SULL’AMMISSIBILITÀ DELLE SPESE RELATIVE ALLO SVILUPPO RURALE 2014-2020  

Intesa sancita in Conferenza Stato Regioni nella seduta del 9.5.19 come integrata nella seduta del 5 novembre 2020)

 

LINEE GUIDA SULL’AMMISSIBILITÀ DELLE SPESE RELATIVE ALLO SVILUPPO RURALE 2014-2020 (Intesa sancita in Conferenza Stato Regioni nella seduta del 9.5.19)(VERSIONE SUPERATA)


DGR 1304/2018 - Approvazione del prezzario regionale per la fornitura di alcuni beni e servizi da applicare alle misure del PSR Marche 2014-2020 (Revocata da DGR 681/2019)

"CHECKLIST DI AUTOVALUTAZIONEelaborata da AGEA- (versione 2.8 – aggiornata al 15 ottobre 2020) 

new3

Aggiornamento Check List Appalti – tutti i settori – provvedimenti normativi e non – in vigore dopo il 18.6.2019

Indice

Ai potenziali beneficiari è richiesto di eseguire l’AUTOVALUTAZIONE delle procedure adottate, compilando:
- nella fase precedente l’aggiudicazione della gara i quadri A; B; C; D; E
- nella fase successiva l’aggiudicazione della gara i quadri ABCDE; Q ed in funzione del tipo di procedura adottata una tra le seguenti checklist: F (affidamento diretto e procedura negoziata semplificata sotto soglia) ; F bis (lavori e servizi forestali territorio ambiente); G (Procedura competitiva con negoziazione); H (Procedura negoziata senza pubblicazione di bando di gara), I (Procedura ristretta art. 61); L (procedura aperta art. 60); M (servizi attinenti l'architettura e l'ingegneria); N (affidamenti in house); O (amministrazione diretta); P (Accordi di collaborazione tra enti); R(Acquisti sul mercato elettronico).


Sostituita dalla versione 2.8 del 15 ottobre 2020 - Checklist di autovalutazione" elaborata da AGEA- Indice (versione 2.4 – aggiornata al 15 marzo 2018)
N.B. E' opportuno che il Soggetto beneficiario esegua l’AUTOVALUTAZIONE delle procedure adottate, compilando:
- nella fase precedente l’aggiudicazione della gara (alla presentazione della domanda di sostegno) i quadri A; B; C; D; E
- nella fase successiva l’aggiudicazione della gara i quadri (alla presentazione della domanda di sostegno o alla presentazione della prima domanda di pagamento) A; B; C; D; E ; Q,
ed in funzione del tipo di procedura adottata una tra le seguenti checklist: F (affidamento diretto); G (procedura competitiva); H (procedura negoziata); I (procedura aperta); L (procedura aperta); M (servizi architettura); N (affidamenti in house); O (amminsitrazione diretta). 

Circolare relativa alla gestione delle Entrate nette (Regimi di aiuto per la misura 7)

Indicazioni attuative relative all'utilizzo dei ribassi d'asta nelle procedure dei contratti pubblici

Riconoscimento dell'IVA per le spese tecniche con beneficiario pubblico 

AIUTI IN DE MINIMIS
Ai fini della verifica prevista con D.G.R. 24/2016 per la concessione di aiuti in «DE MINIMIS», il GAL deve acquisire la dichiarazione sostitutiva dell`atto di notorietà resa dal rappresentante legale dell`impresa che aderisce al bando.
Modello base   Allegato II    Istruzione per la compilazione

D.M. N. 2490 del 25.1.2017 Disciplina del regime di condizionalità ai sensi del regolamento (UE) n. 1306/2013 e delle riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei benefi ciari dei pagamenti diretti e dei programmi di sviluppo ruralePDF

 

 

REGOLAMENTO (UE) N. 1303/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 recante disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, e che abroga il regolamento (CE) n. 1083/2006 del ConsiglioPDF

 

REGOLAMENTO (UE) N. 1305/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che abroga il regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio PDF

 

REGOLAMENTO (UE) N. 1306/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 sul finanziamento, sulla gestione e sul monitoraggio della politica agricola comune e che abroga i regolamenti del Consiglio (CEE) n. 352/78, (CE) n. 165/94, (CE) n. 2799/98, (CE) n. 814/200, (CE) n. 1290/2005 e (CE) n. 485/2008 PDF

 

REGOLAMENTO (UE) N. 1307/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 recante norme sui pagamenti diretti agli agricoltori nell'ambito dei regimi di sostegno previsti dalla politica agricola comune e che abroga il regolamento (CE) n. 637/2008 del Consiglio e il regolamento (CE) n. 73/2009 del Consiglio PDF

 

REGOLAMENTO (UE) N. 1308/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio - Pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea n. L 347 del 20 dicembre 2013 PDF

 

REGOLAMENTO (UE) N. 1310/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 17 dicembre 2013 che stabilisce alcune disposizioni transitorie sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR), modifica il regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto concerne le risorse e la loro distribuzione in relazione all'anno 2014 e modifica il regolamento (CE) n. 73/2009 del Consiglio e i regolamenti (UE) n. 1307/2013, (UE) n. 1306/2013 e (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto concerne la loro applicazione nell'anno 2014 PDF

 

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 807/2014 DELLA COMMISSIONE dell'11 marzo 2014 che integra talune disposizioni del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e che introduce disposizioni transitorie.  PDF     

 

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 808/2014 DELLA COMMISSIONE del 17 luglio 2014 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR).   PDF

NB.  Il Regolamento di esecuzione n. 808/2014 della Commissione prevede che i beneficiari diano informazioni e/o comunicazione degli interventi realizzati con finanziamenti dell'Unione Europea. L'Autorità di Gestione della Regione Marche, per facilitare i beneficiari nell'assolvimento di detto obbligo, mette a disposizione un documento: le Linee guida per beneficiari (PDF 3,97 Mb) nel quale trovare le informazioni e i dettagli per realizzare poster, targhe e cartelloni; nell'area download  si possono scaricare i loghi e il materiale necessario per realizzarli. Per ogni approfondimento:
http://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Psr-Marche/Bandi/Beneficiari#3380_Linee-guida

 

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 809/2014 DELLA COMMISSIONE del 17 luglio 2014 recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il sistema integrato di gestione e di controllo, le misure di sviluppo rurale e la condizionalità PDF

 

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N. 994/2014 DELLA COMMISSIONE del 13 maggio 2014 che modifica gli allegati VIII e VIII quater del regolamento (CE) n. 73/2009 del Consiglio, l'allegato I del regolamento (UE) n. 1305/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio e gli allegati II, III e VI del regolamento (UE) n. 1307/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio.PDF         

 

REGOLAMENTO DELEGATO (UE) N.640/2014 della Commissione, dell’ 11 marzo 2014 , che integra il regolamento (UE) n. 1306/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda il sistema integrato di gestione e di controllo e le condizioni per il rifiuto o la revoca di pagamenti nonché le sanzioni amministrative applicabili ai pagamenti diretti, al sostegno allo sviluppo rurale e alla condizionalità PDF

 

 

   

 
PROGRAMMAZIONE 2007-2013
 
  • REGOLAMENTO (CE) N. 796/2004 DELLA COMMISSIONE del 21 aprile 2004 recante modalità di applicazione della condizionalità, della modulazione e del sistema integrato di gestione e di controllo di cui al regolamento (CE) n. 1782/2003 del Consiglio che stabilisce norme comuni relative ai regimi di sostegno diretto nell'ambito della politica agricola comune e istituisce taluni regimi di sostegno a favore degli agricoltori
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO (CE) n. 1698/2005 DEL CONSIGLIO del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO (CE) N. 1974/2006 DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2006 recante disposizioni di applicazione del regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO (CE) N. 1975/2006 DELLA COMMISSIONE del 7 dicembre 2006 che stabilisce modalità di applicazione del regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio per quanto riguarda l'attuazione delle procedure di controllo e della condizionalità per le misure di sostegno dello sviluppo rurale
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO (CE) N. 1998/2006 DELLA COMMISSIONE del 15 dicembre 2006 relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti d'importanza minore («de minimis»)
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO (CE) N. 363/2009 DELLA COMMISSIONE del 4 maggio 2009 che modifica il regolamento (CE) n. 1974/2006 della Commissione recante disposizioni di applicazione del regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO (CE) N. 482/2009 DELLA COMMISSIONE dell'8 giugno 2009 che modifica il regolamento (CE) n. 1974/2006 recante disposizioni di applicazione del regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) e il regolamento (CE) n. 883/2006 recante modalità d'applicazione del regolamento (CE) n. 1290/2005 del Consiglio per quanto riguarda la tenuta dei conti degli organismi pagatori, le dichiarazioni delle spese e delle entrate e le condizioni di rimborso delle spese nell'ambito del FEAGA e del FEASR.
Scarica la documentazione
 
  • REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 679/2011 DELLA COMMISSIONE del 14 luglio 2011 che modifica il regolamento (CE) n. 1974/2006 recante disposizioni di applicazione del regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)
Scarica la documentazione
 
  • D. M. 30125 del 22.12.2009 “Disciplina del regime di condizionalità ai sensi del regolamento (CE) n. 73/2009 e delle riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei beneficiari dei pagamenti diretti e dei programmi di sviluppo rurale”.
Scarica la documentazione
 
  • D. M. 10346 del 13.05.2011 "Modifica al DM n. 30125 del 22 dicembre 2009, recante disciplina del regime di condizionalità ai sensi del regolamento (CE) n. 73/2009 e delle riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei beneficiari dei pagamenti diretti e dei programmi di sviluppo rurale".
Scarica la documentazione
 
  • Linee guida sull'ammissibilità delle spese relative allo sviluppo rurale e a interventi analoghi - Anno 2010. MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
 
  • "Manuale delle procedure e dei controlli della domanda di pagamento del PS R 2007 /2013, recante disposizioni operative di dettag lio del manu ale di AGEA 0.P." (Deliberazione G.R. 1106 del 12/07/2010).
 
  • “Programma  di sviluppo rurale Regione Marche 2007/2013 -  Disposizioni  per la presentazione e gestione delle domande  relative  alla  Misura  4.3.1  "Gestione  dei gruppi di azione locale, acquisizione di competenze ed animazione"  - Approvazione  Manuale delle procedure e dei   controlli  dell'autorità  di  gestione  del  PSR 2007/2013 misura 4.3.1”. (Deliberazione GR n. 245 del 08/03/2011)
 
  • "Programma  di sviluppo rurale 2007-2013 - Disposizioni regionali di attuazione del decreto ministeriale Mipaf n. 30125/2009  recante  "Disciplina  del  regime  di condizionalità ai sensi del regolamento  CE n. 73/2009 e  delle  riduzioni ed esclusioni per inadempienze dei beneficiari  dei  pagamenti diretti e dei programmi di sviluppo rurale (FEASR)". (Deliberazione G.R. 248 del 08.03.2011)
 
  • "Manuale delle procedure dall’Autorità di Gestione del PSR 2007/2013 – Sezione III Procedure specifiche per asse e per misura. Integrazioni e modifiche – Pubblicazione 1° semestre Testo coordinato". (DDS 194 del 03.07.2009
Scarica la documentazione
 
  • Reg. CE n. 1698/05 – PSR Marche 2007-2013 – chiarimenti relativi alle procedure di presentazione domande. (DDS 328 del 22.10.2009)
 
  • "Manuale delle procedure e dei controlli della domanda di pagamento del PSR 2007/2013”, recante disposizioni operative di dettaglio del Manuale di AGEA OP. Integrazioni. (DDS 375 del 06.09.2010)
 
  • Manuale delle procedure domande di aiuto e domande di pagamento approccio LEADER PSR 2007/2013 (DDS 429 del 23.09.2010).
 
  • MANUALE UTENTE - FASCICOLO AZIENDALE - AGRISIAN - Edizione maggio 2007
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 
What do you want to do ?
New mail
 
What do you want to do ?
New mail