bandiSi comunica che in data odierna (4.5.2020) è stato pubblicato il bando di accesso ai contributi relativo alla Misura 19.2.6.2 sottomisura a) – Risorse Aggiuntive Sisma. Aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali per attività extra agricole nelle zone rurali. Sottomisura a) Aiuti alle start-up innovative nei settori "smart": agrifood, sharing economy, imprese creative, hi-tech, culturali. (Approvato dal CdA nella seduta del 17 febbraio 2020). 

Si precisa che l'ambito territoriale di operatività del bando è limitato a quello dei seguenti Comuni: Apiro, Cerreto D’Esi, Cingoli, Fabriano, Matelica, Poggio San Vicino (Comuni ricadenti nelle aree del c.d. cratere sismico di cui al D.L. 229/2016). Pertanto potranno presentare domanda di sostegno le Microimprese e piccole imprese delle aree rurali (escluse le impese agricole) e persone fisiche, come meglio individuate nel bando, ubicate/che saranno ubicate nel suddetto territorio.

Il presente bando prevede la concessione di un aiuto in conto capitale di tipo forfettario.

L’importo del sostegno è diversificato in base alla situazione socio economica delle aree in cui avviene l’avvio della nuova attività. In particolare le aree a più elevato livello di ruralità D e C3 presentano le maggiori criticità, pertanto in tali aree viene concesso un aiuto più elevato:
- 35.000,00 Euro per le imprese UNIPERSONALI ubicate in aree D e C3;
- 40.000,00 Euro per le imprese ubicate in aree D e C3
- 30.000,00 Euro per le imprese UNIPERSONALI ubicate nelle altre zone.
- 35.000,00 Euro per le imprese ubicate nelle altre zone. 

La dotazione finanziaria ammonta ad € 510.000,00. 

Si applica il regime di aiuto “de minimis” (Reg. UE 1407/2013) (CAR 12649).

Le domande potranno essere presentate entro le ore 13:00 del giorno 29.7.2020.

Per maggiori informazioni: http://www.colliesini.it/menubandipsl